Print Friendly, PDF & Email

Liceo scientifico

“Il percorso….favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, fisica e delle scienze naturali.
Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica….”…(“art. 8 comma 1”).

E’ un percorso di studi che consente di acquisire una formazione culturale di ampio respiro.Il tratto più specifico e il principale punto di forza del Liceo Scientifico tradizionale è l’equilibrio tra cultura scientifica e cultura umanistica: esso infatti è l’unico indirizzo liceale dell’attuale riforma a coniugare una solida formazione nell’ambito matematico-scientifico con l’apprendimento delle discipline umanistiche (ovvero linguistico-letterarie, storiche, filosofiche): la matematica (integrata dall’informatica), la fisica e le scienze sono oggetto di studio approfondito, anche attraverso l’utilizzo dei laboratori, e forniscono una preparazione indispensabile al campo delle nuove professionalità; le discipline dell’area umanisticaitalianolatinostoria, geografiafilosofia, storia dell’arte, che aiutano a collocare le conquiste scientifiche in un quadro di riferimento più ampio e offrono un contributo significativo per la formazione integrale della persona e per lo sviluppo di un atteggiamento critico nell’interpretazione della realtà;

 PIANO DEGLI STUDI DEL LICEO SCIENTIFICO

  1° Biennio 2° Biennio 5° Anno
  1° Anno 2° Anno 3° Anno 4° Anno
 
Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario Settimanale
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 3 3 3 3 3
Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     3 3 3
Matematica* 5 5 4 4 4
Fisica 2 2 3 3 3
Scienze naturali** 2 2 3 3 3
Disegno e storia dell’arte 2 2 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore 27 27 30 30 30

* con Informatica al primo biennio
** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B. È previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.

Documento Miur